Vai al contenuto

Biotecnologie per il Pest Control

Derattizzazioni

Derattizzazioni – Soluzioni Efficaci per Liberarsi dei Roditori

Roditore - Ratto neroSignificato di Derattizzazioni = metodo efficace per liberarsi definitivamente dei fastidiosi roditori che infestano la tua casa o il tuo ufficio. Se stai cercando una soluzione per risolvere il problema dei topi o dei ratti, sei nel posto giusto! In questa guida, ti forniremo informazioni preziose su come viene affrontata una corretta derattizzazione, comprese strategie, tecniche e suggerimenti per proteggere il tuo ambiente dai roditori indesiderati.

Cosa Sono le Derattizzazioni?

Le derattizzazioni sono l’insieme di tutte le operazioni e le strategie messe in atto per eliminare e prevenire l’ infestazione di roditori come topi e ratti. Queste creature possono causare notevoli danni materiali e mettere a rischio la salute delle persone, quindi è fondamentale agire tempestivamente per prevenirne la proliferazione.

Che Differenza C’è con le Derattizzazioni Ecologiche?

Le derattizzazioni ecologiche si differenziano dalle derattizzazioni tradizionali per l’approccio e i metodi utilizzati per controllare le infestazioni di roditori.

Nelle derattizzazioni ecologiche, l’obiettivo principale è quello di gestire le infestazioni di roditori in modo sicuro per l’ambiente, gli animali domestici e le persone. Questo approccio si concentra sull’utilizzo di metodi non tossici e di soluzioni ecocompatibili per controllare e prevenire le infestazioni di roditori.

Alcuni esempi di derattizzazioni ecologiche includono l’uso di repellenti naturali, trappole umane senza uccisione e l’adozione di pratiche di prevenzione come la sigillatura delle fessure e la rimozione delle fonti di cibo e acqua che attraggono i roditori.

Ricorda: Il Veleno per Topi è Illegale!

D’altra parte, le derattizzazioni tradizionali spesso si basano sull’uso di veleni e sostanze chimiche tossiche per uccidere i roditori. Questi metodi possono essere efficaci nel controllo delle infestazioni, ma possono anche presentare rischi per l’ambiente e la salute umana, oltre a potenzialmente causare danni agli animali domestici.

Le derattizzazioni ecologiche mirano quindi a trovare soluzioni sostenibili, utilizzando approcci più sicuri ed eco-compatibili per gestire le infestazioni di roditori, riducendo al minimo l’impatto sull’ecosistema circostante e sulla salute umana.

I Vantaggi del Controllo dei Roditori Ecologico

  • E’ a basso impatto ambientale
    > Completa eliminazione del rischio ambientale
    Il Sistema Ekomille non rilascia nell’ambiente carcasse avvelenate, che sono una fonte di rischio ambientale ed igienico-sanitario, sia perché i roditori sono portatori di malattie e agenti patogeni sia perché spesso vanno a morire in punti inaccessibili, come intercapedini e controsoffitti, rilasciando nell’ambiente veleni e malattie.
  • E’ Naturale
    Impiega sostanze naturali per adescare topi e ratti, come ad esempio: semi di girasole, pinoli, grasso di maiale.
  • E’ Sicuro
    > Per Animali e Bambini
    Le tradizionali esche avvelenate (topicidi e rodenticidi) sono facili preda degli animali domestici e se ingerite possono procurare la morte in breve tempo. Il sistema Eko usato da noi non contiene veleni è sicuro per animali e bambini.
  • Ideale per la Prevenzione
    Nelle strategie di lotta integrata negli ambienti civili ed industriali dove l’igiene e la sicurezza sono un requisito indispensabile
  • Certificazione ISO 22000
    > Per l’uso nella filiera agro-alimentare
    Completo rispetto delle norme igienico sanitari, come il sistema di autocontrollo HACCP, avendo ottenuto il sistema EKO la certificazione ISO22000, per l’uso nella filiera agro- alimentare.

Perché è Importante Effettuare Una Corretta Derattizzazione Contro Topi e Ratti?

Prevenzione delle Malattie

I roditori sono portatori di numerose malattie pericolose per gli esseri umani. Le feci, l’urina e la saliva dei topi e dei ratti possono contaminare il cibo e le superfici di contatto, trasmettendo agenti patogeni come il virus dell’Hanta, la leptospirosi e la salmonella. Effettuare derattizzazioni adeguate aiuta a ridurre il rischio di malattie e proteggere la salute di te e dei tuoi cari.

Salvaguardia dei Beni Materiali

I roditori possono danneggiare seriamente gli edifici e gli oggetti. I loro denti affilati possono mordere cavi elettrici, tubature e strutture di legno, causando danni costosi e potenzialmente pericolosi. Inoltre, se i topi infestano una casa o un edificio, possono anche portare parassiti come pulci o zecche che possono trasmettere malattie a persone e animali domestici. È quindi importante intervenire tempestivamente per prevenire danni e proteggere la salute di chi vive o lavora nell’edificio infestato. Le derattizzazioni regolari riducono il rischio di danni alle proprietà e all’infrastruttura.

Come Affrontare gli Interventi di Derattizzazioni?

Identificazione del Problema di Infestazione

La prima fase per un servizio di derattizzazione efficace è l’identificazione del problema. Osserva attentamente i segni dell’infestazione, come feci, segni di morsi, rumori strani o odori sospetti. Identificare correttamente il tipo di roditori presenti aiuterà a scegliere le strategie più adatte.

Rimozione delle Fonti di Attrazione

Per impedire ai roditori di infestare il tuo ambiente, è fondamentale eliminare le fonti di cibo e di attrazione. Conserva gli alimenti in contenitori ermetici, pulisci regolarmente gli spazi, ripara le fessure e le aperture nelle pareti e sigilla i punti di accesso potenziali.

Scelta delle Tecniche di Derattizzazione e di Controllo dei Roditori

Esistono diverse tecniche di disinfestazione topi disponibili, tra cui trappole, esche rodenticide e repellenti elettronici. La scelta dipende dalla gravità dell’infestazione e dalle preferenze personali. Tuttavia, è importante utilizzare metodi sicuri ed efficaci per proteggere l’ambiente circostante e prevenire danni collaterali.

Le derattizzazioni sono diventati interventi sempre più comuni, specialmente nelle grandi città. I ratti nelle metropoli aumentano continuamente senza che negli ultimi due decenni ci sia stato un censimento delle unità presenti. Sono rintracciabili grandi focolai di Ratto Grigio o Ratto delle Fogne lungo il corso del Tevere (l’umidità facilita l’insorgenza di focolai) e a ridosso dei mercati e delle aree ad alta densità di ristoranti (ad esempio, se parliamo della Capitale possono essere i quartieri di San Lorenzo o Trastevere), cioè laddove topi e ratti possono trovare grandi quantità di rifiuti da mangiare. La presenza di rifiuti e resti del cibo umano è una delle principali cause del grande aumento della popolazione dei roditori a Roma.

Continua a leggere e scopri come accorgersi della presenza di topi in casa.

Che Tipo di Roditore Infesta il Tuo Ambiente?

 

Topo

topo domestico

Il topo domestico
(mus musculus)

  • piccole dimensioni: è lungo da 65 a 120 mm
  • si ciba di semi, radici, foglie, di insetti e larve di scarafaggi e blatte e di carne
  • trova accoglienza negli ambienti dell’uomo
Ratto marrone - Roditore

Il ratto grigio
(rattus norvegicus)

  • può misurare 40cm (di cui metà in coda)
  • sono onnivori: preferiscono la carne di piccoli animali (lucertole, topi, pulcini)
  • vivono in gruppo ed è facile trovarli nelle fogne delle città o vicino ai mercati o ristoranti
Ratto marrone - Roditore

Il ratto nero
(rattus rattus)

  • il ratto nero è delle stesse dimensioni del ratto grigio, ma pensa meno
  • mangia preferibilmente semenze
  • è più facile trovarlo nelle campagne, tra i silos delle fattorie

——————————————————————————————

Emergenza Roditori e l’Aumento dei Ratti di Fogna

  • è testimoniato dall’aumento di disinfestazioni di topi
  • è confermato dalle più frequenti risalite dei ratti di fogna dalle tubature o dai wc
  • è dovuto all’aumento degli avvistamenti diurni di ratti e topi

Ratti: Veicoli Diretti ed Indiretti di Malattie

  • tra le storiche: la peste, il tifo, la rabbia (veicoli indiretti)
  • tra le più recenti: la leptospirosi,
    la toxoplasmosi e la leishmaniosi (veicoli diretti)
  • l’utilizzo di topicidi e la presenza di carcasse avvelenate favorisce la diffusione di malattie (veicoli diretti)

Perché i Topi Entrano in Casa?

I topi entrano in casa per diverse ragioni, ma le principali motivazioni sono la ricerca di cibo, acqua, riparo e calore. Ecco alcuni dei fattori che attraggono i topi all’interno delle abitazioni:

  1. Cibo: I topi sono creature opportuniste e saranno attratti da qualsiasi fonte di cibo accessibile. Ciò include cibo lasciato fuori o non conservato correttamente, scarti di cibo nel cestino, briciole sul pavimento, sacchetti di alimenti aperti o contenitori mal sigillati. Anche i depositi di cibo degli animali domestici possono attirare i topi.
  2. Acqua: L’accesso a una fonte d’acqua è essenziale per la sopravvivenza dei topi. Se ci sono aree con accumulo d’acqua o perdite nelle tubature o nei sistemi idraulici, i topi potrebbero essere attratti dalla presenza di acqua.
  3. Riparo: I topi cercano rifugi sicuri e protetti per nidificare e riprodursi. Le pareti, gli intercapedini, gli spazi tra i mobili, gli scantinati, i sottotetti e le soffitte sono tutti luoghi ideali per loro. Se ci sono fessure, crepe o aperture nelle strutture dell’edificio, i topi possono facilmente entrare e trovare un rifugio.
  4. Calore: I topi tendono a cercare ambienti caldi durante i periodi più freddi dell’anno. Le fessure attorno alle finestre, le aperture nelle pareti e nelle fondamenta possono permettere ai topi di accedere a luoghi più caldi all’interno delle case.
  5. Accesso facilitato: I topi possono arrampicarsi facilmente e possono entrare attraverso aperture molto piccole. Anche le fessure o gli spazi intorno alle porte, alle finestre, alle tubature o ai cavi elettrici possono fornire un punto di ingresso per i topi.

Per prevenire l’ingresso dei topi in casa, è importante adottare misure preventive come:

  • Conservare il cibo in contenitori sigillati.
  • Pulire regolarmente gli spazi, rimuovendo briciole e residui di cibo.
  • Riparare eventuali perdite idriche o accumuli d’acqua.
  • Sigillare accuratamente fessure, crepe e aperture nelle pareti e nelle fondamenta.
  • Mantenere ordine e pulizia negli spazi esterni, come giardini e garage.
  • Utilizzare reti o tappi protettivi per le aperture di ventilazione e tubazioni esterne.

Prendendo queste precauzioni, si può ridurre notevolmente il rischio di infestazione da topi all’interno delle abitazioni.

Come Prevenire un’Infestazione di Roditori in Casa?

Una volta eliminata l’infestazione di roditori, è importante prendere precauzioni per prevenire future incursioni. Ecco alcuni suggerimenti utili:

  1. Sigilla tutte le aperture e le fessure nelle pareti e nei pavimenti per impedire ai roditori di entrare
  2. Conserva le derrate alimentari in contenitori ermetici
  3. Mantieni l’igiene degli ambienti e pulisci regolarmente
  4. Effettua un attento e costante monitoraggio degli spazi per individuare eventuali segni di roditori

Seguendo queste linee guida, sarai in grado di proteggere il tuo ambiente dagli invasori pelosi e godere di una casa o un ufficio privo di roditori indesiderati.

Problema di Topi in Cantina o in Soffitta?
Rivolgiti SOLO a professionisti e liberati dai roditori!

Nel caso di un’infestazione grave o persistente, è consigliabile contattare un’azienda specializzata in derattizzazioni, che possa garantire un elevato livello di sicurezza e la riuscita dell’intervento. I professionisti hanno le conoscenze e le risorse necessarie per affrontare anche le situazioni più difficili in modo sicuro ed efficace.

Ratto - Rat-catcher
In evidenza: Tecniche di Derattizzazione

Richiedi un Preventivo

Gratis e Veloce

Può Interessarti Anche:
coleotteri - Tarlo
Disinfestazione Tarli

Le suppellettili in legno sono molto diffuse nelle nostre abitazioni, spesso si tratta di beni di prestigio o di

Insetto - Pulce
Disinfestazione Pidocchi

Le comunità, le scuole, gli ospedali, le caserme o le case di cura possono essere colpite da infestazioni di

Compost Crusader - Controllo dei parassiti
Disinfestazione Talpe

Giardini, terreni adibiti alla coltivazione, verde e spazi aperti sono spesso soggetti ad ingenti danni causati dall’infestazione delle talpe.